Scegliere la tastiera….difficile: è soggettiva!

Salve a tutti 🙂
Vorrei, in questo mio post, soltanto evidenziare come in alcuni casi sia più difficile andare a comperare e scegliere una nuova tastiera oppure un nuovo mouse rispetto talvolta all’acquisto di un nuovo PC.
Eh, sì! Infatti, a mio avviso, non vi sono dei parametri oggettivi di valutazione dei nostri cari ed amati dispositivi di comunicazione (tastiera/mouse), cosa che esiste invece per la valutazione di un possibile acquisto di un nuovo PC; in tal caso è evidente invece che il prezzo rapportato ai dati tecnici quali la capienza dell’hard disk, la frequenza ed il tipo di microprocessore, il modello di scheda grafica ed il quantitativo di memoria RAM, rendono a mio avviso più facile l’identificazione per un possibile acquisto relativamente ad un nuovo PC.

Ma allora per la tastiera ed il mouse come fare?!

Continue reading

Gomme moto nuove

Finalmente, dopo un paio di giorni con la gomma posteriore a terra, dovuta ad una foratura….
Vista l’impossibilità di andare in moto e, visto l’avvicinarsi della primavera; mi sono finalmente deciso a sostituire le gomme alla mia moto.
Continue reading

Strudel di mele (veloce con sfoglia comperata)

Dosi per 8 persone
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 50 minuti

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare Buitoni
1 kg di mele Renette
70 gr di burro
1/2 bicchierino di Rhum
50 gr di mollica di pane raffermo e grattugiata
100 gr di zucchero
50 gr di uva sultanina
1 pizzico di cannella
1 scorza di limone grattugiata
1 uovo

Preparazione

Sbucciare le mele e privatele dei semi. Tagliaele a fettine molto sottili e farle leggermente rosolare nel burro.
Aggiungere il rhum, farlo completamente evaporare, ritirare dal fuoco e lasciare raffreddare. Quando le mele saranno fredde unire la mollica di pane, lo zucchero, l’uvetta precedentemente ammorbidita in acqua tiepida e appena strizzata, la scorza di limone e la cannella, poi mescolate delicatamente il tutto. Srotolate la pasta sfoglia e ponetela su una tovaglia leggermente infarinata, tirarla sottilissima con il mattarello, formando un rettangolo lungo ma non troppo stretto.
Spennellarla con il burro fuso, distribuirvi sopra i lcomposto con le mele, curando di lasciare un bordo di pasta libero di circa 2 cm.
Ripiegare delicatamente i bordi sul ripieno e arrotolare il dolce sollevando a mano a mano la tovaglia, alla fine sigillare l’estremità.
Mettere il rotolo su una placca da forno imburrata, dandogli la forma di ferro di cavallo.
Spennellare la superfice con uovo sbattuto e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti.
Servite tiepido o freddo, tagliato a tronchetti.

Medaglioni di vitello in crosta

Dosi per 8 persone
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 15+15 minuti

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
4 medaglioni di filetto di vitello
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di basilico tritato
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pinoli
4 cucchiaini di senape rustica
1 bicchierino di brandy
Farina bianca
Sale

Preparazione

In una padella antiaderente rosolate in due cucchiai di olio i medaglioni leggermente infarinati, cuocendoli cinque minuti per lato a fuoco medio.
Togliete l’olio in eccesso, unite il basilico e l’aglio e continuate a rosolare. Bagnate con il brandy, lasciate fiammeggiare, unite la senape stemperandola nel fondo di cottura, i pinoli, regolate di sale e cuocete per altri tre minuti, addensando la salsa a piacere e tenendola da parte.
Srotolate la pasta sfoglia e dividetela in 4 spicchi, al cui centro disporrete i medaglioni.
Richiudete sigillando i bordi leggermente inumiditi d’acqua, disponete su di una teglia protetta da carta forno (potete utilizzare quella che avvolgeva la pasta sfoglia) e cuocete per 15 minuti a 200 gradi. Servite immediatamente accompagnando con salsa scaldata a parte in un tegamino.

Strudel di pere e cioccolato

Dosi per 8 persone
Preparazione: 20 minuti
Cottura 5 minuti + 30 minuti

Ingredienti
1 rotolo pasta sfoglia rotonda
4 pere mature
150 gr di gocce di cioccolato perugina
cannella in polvere
1 cucchiaio di pangrattato
2 cucchiai di zucchero di canna
50 gr di mandorle a scaglie
1 noce di burro

Preparazione

Sbucciate le pere e privatele del torsolo.
Tagliatele a fettine e disponetele in un padella antiaderente con la noce di burro e un pizzico di cannella.
Cuocete per 5 minuti a fuoco moderato per far evaporare parte dell’acqua.
Srotolate la pasta sfoglia su di una teglia da forno lasciandola nella sua speciale carta antiaderente. In una ciotola mescolate le pere alle gocce di cioccolato, unite mandorle, il pangrattato e mescolate bene. Disponete il composto al centro della pasta sfoglia formando una striscia, inumidite con acqua la restante pasta e arrotolate formando un salsicciotto, sigillando le estremità premendo con le dita. Spennellate le superficie con acqua, spolverizzate con lo zucchero da canna e cuocete per mezza ora a 200 gradi.