Pica pica.. “il gazzino piccolino”

Una brevissima news…
Da circa un mese su un noce presente nel giardino sotto casa hanno nidificato una coppia di gazze ladre che poi hanno riposto ben 7 uova.
Di queste 7 uova si sono schiuse 6 da cui sono nati dei “gazzini” !!
Bellissimi a vedere un po’ scomodi a sentire, ma comunque piacevoli i “gazzini” pica pica (come li ho soprannominati io.. http://it.wikipedia.org/wiki/Pica_pica
Ieri sera, dopo essere rientrato a casa ne ho trovi due caduti dal nido, per tutto il pomeriggio papà e mamma gazza hanno tentato di tenere lontano i gatti che altrimenti avrebbero banchettato con i loro piccoli.
Verso l’imbrunire, però i genitori, oramai stanchi non c’è la facevano davvero più.
Io, oramai impietosito, mi sono quindi precipitato a vedere di recuperare i piccoli abbandonati.

Dei due precipitati ne ho trovato soltanto uno e, sebbene l’altro, l’ho cercato per un’ora e mezza in giro per il giardino… purtroppo non l’ho trovato :'(.
Ho quindi riposto delicatamente l’altro in una scatola per scarpe con dei giornali ed ovatta.
L’ho portato a casa e l’ho messo in terrazzo dove comunque la mamma poteva vederlo, nella speranza che fosse poi lei a prendersene cura.
Dopo un’intera notte e una mattinata, la mamma non l’ha più degnato di assistenza, così munitomi di un paio di guanti in lattice ho cominciato a nutrirlo con albicocca e prosciutto cotto, formiche … (spero di aver fatto bene), sicuramente non ha sdegnato visto con quanta foga mangiava! 🙂
Siccome non sono esperto di “gazzini” ho deciso di rivolgermi a chi ne sa più di me ed ho contattato il personale dell’ENPA di Trieste che ringrazio di cuore per averlo poi preso in carico, spero lo crescano amorevolmente e lo re-introducano nel suo habitat naturale il più rapidamente possibile (cosa che mi è stata assicurata).

Quindi ricordo a tutti coloro a cui potesse succedere un’avventura simile alla mia di rivolgersi a:
http://www.enpa-trieste.it/
http://www.enpa-trieste.it/index.php?view=6

Gazzino Pica-Pica

 

 

GAZZINO1

Posted in Generale.