Collegarsi ad un computer remoto

Avete mai sentito l’esigenza o avuto bisogno di collegarvi al vostro PC stando fisicamente lontano??
Se la risposta è “sì” allora probabilmente questo post potrebbe fare al caso Vostro…..
Così, quando siete in ferie ed il vostro capo vi chiederà un intervento d’urgenza, potreste scegliere di lavorare alcune ore senza così dover rinunciare alle Vostre ferie (S-A-C-R-E) e continuare ad essere alle Maldive o chissà dove 🙂 ….

Per poter mettere in atto una comunicazione fra due postazioni di lavoro, esistono diverse possibilità.
Ne mostreremo una tramite il Desktop Remoto della Microsoft.
Affinchè tutto funzioni si devono possedere le seguenti impostazioni / informazioni:

Entrambe le postazioni devono essere accese e collegate in internet ed entrambe le postazioni devono avere installato DesktopRemoto (meglio se aggiornato all’ultima release); tale programma è già installato su Vista, WinXP Professional. Non è possibile effettuare la comunicazione remota se si utilizza Windows XP Home.

Per identificare la postazione alla quale ci si vuole connettere da remoto si dovrà conoscere l’indirizzo IP della connessione xDSL attualmente in uso, questo è reperibile dando il comando ipconfig all’interno di una consolle, come da esempio:

 ipremoto

Tale operazione va eseguita prima di lasciare la postazione ed in caso di disconnessione del PC remoto da Internet, non si sarà più in grado di poterla rintracciare, in quanto essendo un indirizzo IP dinamico viene modificato ogni qualvolta si effettua un nuovo accesso ad Internet. Se invece si dispone di un indirizzo IP statico, questo è di gran lunga più comodo al fine del nostro collegamento; chiaramente, essendo di tipo statico, si sarà però maggiormente vulnerabili da attacchi esterni.

La macchina alla quale si desidera poter accedere deve avere abilitato l’impostazione per l’accesso da remoto come da figura a seguire:

Desktop remoto

A questo punto si lasci pure collegato ad internet il PC al quale ci si vuole collegare e… ci si trasferisca sull’altra postazione di lavoro.
Quando ci si dovrà collegare, si lanci il Desktop Remoto e si inserisca l’indirizzo IP della macchina alla quale ci si desidera collegare come da figura a seguire:

desktop remoto collegamento

Fatto tutto ciò, vi sarà chiesto di effettuare il login fornendo username e password con cui accedere alla macchina remota e ci si troverà dalla propria postazione a controllare direttamente la postazione remota che si desiderava.
Riporto di seguito uno screen shot di tale diavoleria denominata in campo tecnico Termial Services :

desktopremoto screenshot

Parere personale – molto comodi da utilizzare in diversi contesti, inoltre consente ad un singolo operatore il monitoraggio di più sistemi di controllo, con un notevole risparmio di fatica e tempo…. un occhio di riguardo alla sicurezza però….. Come al solito è un gioco di compromessi. 😀

Posted in Documentazione Tecnica.