Istruzioni SQL essenziali, iniziamo ad usarle…

Istruzioni SQL essenziali, iniziamo ad usarle…

Prima di continuare, vorrei semplicemente raccogliere qui alcuni aspetti prettamente pratici per poterVi essere d'aiuto nell'utilizzo del monitor.

Abbiamo già visto attraverso i post precedenti che cosa sia il monitor ed abbiamo già detto della sua importanza in quanto consente l'invio di enunciati SQL che il server esegue.
Ebbene, facciamo quindi una piccola "pausa" dalla teoria e dedichiamoci ad utilizzare tale strumento in modo pratico...


Il monitor, per chi non lo ricordasse, è una shell che consente di impartire comandi al nostro server MySQL.
Esso si avvia tramite la seguente istruzione lanciata da consolle:

mysql -uUTENTE -hHOST_DI_DESTINAZIONE -p[PASSWORD]

Consiglio "caldamente" di non compilare la clausola  PASSWORD, in questo modo vi verrà richiesta.
Ad esempio se decidessimo di accedere al monitor da una macchina sulla quale è presente anche il server stesso e volessimo accedervi con permessi di root; dovremmo digitare qualcosa di simile :

mysql -uroot -hlocalhost -p

Dategli la password richiesta .... ebbene ora siete loggati ed operativi !
Vediamo quindi i principali tipi di enunciati SQL che potreste utilizzare maggiormente.

Vi ricordo inoltre che dal monitor è possibile richiedere aiuto tramite l'apposito comando h [NOME_COMANDO].

Selezionare, creare, cancellare e modificare database:
USE - Seleziona il database da utilizzare.
CREATE DATABASE
- Costruisce il database.
DROP DATABASE - Elimina e distrugge il database, non vi è possibilità di recuperarlo (UTILIZZATELO CON MOLTA ATTENZIONE!!)
ALTER DATABASE - Consente di modificare il database sul quale si sta lavorando.

Creare, alterare, cancellare tabelle ed indici:
CREATE TABLE - Permette di costruire le tabelle
DROP TABLE - Elimina e distrugge la tabella (UTILIZZATELO CON MOLTA
ATTENZIONE!!)
CREATE INDEX - Permette di creare un indice per ottimizzare le prestazioni della tabella
DROP INDEX - Elimina e distrugge l'indice (inutile dirVi che pure queso va utilizzato con molta
ATTENZIONE!!)
ALTER TABLE - Permette di alterare, di modificare una tabella precedentementegià creata.

Ottenere informazioni su database e tabelle:
DESCRIBE - Permette di ottenere informazioni in merito alla tabella o al campo di interesse
SHOW - Permette di ottenere informazioni in merito a database, tabelle e campi.

 

METTIAMO TUTTO IN PRATICA

Istruzioni SQL essenziali, iniziamo ad usarle

Inizieremo da questo post a costruire un database per la cineteca di casa, in tal modo tenteremo di unire, l'utile al dilettevole.

Costruiamo subito il database, quindi da dentro il monitor digiteremo:
CREATE video;  => costruisce il database
USE video;
           => iniziamo ad utilizzarlo

Ora iniziamo con il costruire la nostra prima tabella:
CREATE TABLE `attori` (
`id` int(11) NOT NULL auto_increment,
`Attore` varchar(255) NOT NULL,
`foto` longblob,
PRIMARY KEY  (`id`)
) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=latin1;

L'istruzione soprastante permette di creare una tabella che si chiama `attori` e che possiede i seguenti campi:
- id - Campo numerico intero a compilazione obbligatoria, è un incrementale automatico
- Attore - Campo obbligatorio di tipo testuale che contiene un massimo di 255 caratteri
- foto - Campo binario, costruito appositamente per poter memorizzare le foto degli attori
- PRIMARY KEY  (`id`) -Identifica il campo id come chiave primaria della tabella
Le successive istruzioni  ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=latin1 consentono di esplicitare il tipo di tabella da utilizzare: ne esistono più di uno (li vedremo a breve); ed il set di caratteri da utilizzare, nel nostro caso il DEFAULT CHARSET=latin1

Ora siete curiosi quanto me e desiderate vedere cosa ci sia di presente sul nostro server?
Bene, allora vi trascrivo la seguenza di alcuni comandi, ed i risultati relativi che si commentano da soli: Esempio1 [Apre nuova finestra]

Post successivo

Posted in Documentazione Tecnica, MySQL and tagged , .